Homepage Popolari Wonews
Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Seguici sui social
WORLD OPEN NEWS

Sei alberi di Ginkgo sono sopravvissuti alla bomba atomica su Hiroshima e sono vivi ancora oggi

Pubblicato il 18/04/2017 alle 21:08
Fonte: Wikipedia, BBC, kwanten.home.xs4all.nl
Alla fine della Seconda Guerra Mondiale, il 6 agosto del 1945, una bomba atomica è stata fatta cadere su Hiroshima dagli americani, uccidendo all'istante 100.000 persone e radendo la città al suolo.
Nel settembre del 1945 l'area circostante l'epicentro dell'esplosione venne esaminata: si scoprì che non proprio ogni forma di vita era stata distrutta dall'esplosione.
Sei alberi di Ginkgo biloba, infatti, sono sopravvissuti anche se soltanto a 1-2 km dall'epicentro dell'esplosione.
Se pur pesantemente danneggiati dall'esplosione stessa, la porzione interrata delle piante era infatti ancora viva e ha gettato nuovi germogli.
Ancora oggi gli alberi risultano tutti vivi, e senza nessuna particolare deformità (un possibile rischio all'esposizione di radioattività).
Per questo, l'albero di Ginkgo è diventato un simbolo di speranza per il Giappone.


In questa foto, il ginkgo del tempio Josei-ji, piantato intorno al 1900.
ginkgo sopravvissuto alla bomba atomica su Hiroshima

In quest'altra, il ginkgo Hosen-ji, piantato intorno al 1850.
ginkgo sopravvissuto alla bomba atomica su Hiroshima
Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!