Homepage Popolari Wonews
Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Seguici sui social
WORLD OPEN NEWS

A Matamata, Nuova Zelanda, è possibile visitare nella vita reale il villaggio degli Hobbit de Il signore degli Anelli

Pubblicato il 04/02/2018 alle 18:23
Fonte: Wikipedia inglese
Il set di Hobbiville, il villaggio degli Hobbit de Il Signore degli Anelli, è una delle location principali delle trilogie di film ispirati ai libri di Tolkien.
Hobbiville esiste davvero, a Matamata, in Nuova Zelanda, ed è una meta turistica spettacolare per tutti i fan di Tolkien.

Quando Peter Jackson ha iniziato a cercare una location per i film, ha notato la fattoria Alexnder dal cielo, concludendo che l'area era "come un frammento dell'antica Inghilterra". Venne detto che le colline della zona davano l'impressione che "gli Hobbit avessero già iniziato a scavare".

Nel 1999, con il consenso dei proprietari, sono iniziati i lavori per trasformare la fattoria nella Contea della Terra di Mezzo.
Sono state costruite 37 facciate per le abitazioni degli Hobbit, ognuna con un giardino e delle siepi.
I tetti dei pub e del mulino vennero coperti di giunchi della fattoria, e l'effetto è spettacolare.
Jackson scrisse che sapeva che gli Hobbit dovevano essere caldi e confortevoli. Ha fatto di tutti per rendere il luogo il più reale possibile.

Ancora oggi il set è visitabile, ed è anche possibile mangiare al pub di Hobbiville. Gli Hobbit fanno molti pasti al giorno, per cui sono previste diverse "seconde colazioni".

hobbiville in nuova zelandahobbiville in nuova zelandahobbiville in nuova zelandahobbiville in nuova zelandahobbiville in nuova zelandahobbiville in nuova zelanda
Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!