Homepage Popolari Wonews
Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Seguici sui social
WORLD OPEN NEWS

Nel 2014 il lago di Gafsa è comparso misteriosamente, da un giorno all'altro, nel deserto tunisino

Pubblicato il 12/01/2018 alle 21:07
Fonte: TheGuardian, Wikipedia inglese
Lago Misterioso. Ecco come veniva chiamato all'inizio il Lago di Gafsa, nel mezzo del deserto tunisino.
E per una buona ragione. Il lago di Gafsa è comparso improvvisamente, e ancora non è stato stabilito con certezza il motivo.
Come scrive il Guardian: "il lago un minuto prima non c'era, un minuto dopo era lì".

Il lago, scoperto nel 2014 dai pastori del deserto, è diventato fin da subito un mistero, ma anche una grande attrazione turistica per gli abitanti dei territori circostanti. Soffrendo per i 40°C del deserto, la tentazione delle acque cristalline del lago è diventata irresistibile.
Le autorità hanno proibito (invano) il bagno nel lago, dal momento che potrebbe contenere sostanze pericolose come selenio e fosfati.

La spiegazione dei locali per la comparsa del lago è quella di un "miracolo" (per alcuni) o di una "maledizione" (per altri). In realtà, gli scienziati hanno ipotizzato che il lago si sia formato in seguito a un piccolo fenomeno sismico, che avrebbe rotto una falda sotterranea, portando un bacino idrico in superficie.

Ad oggi, purtroppo, la mancanza di ricambio per il lago ha fatto intorbidire quelle acque cristalline.


 lago di Gafsa lago di Gafsa lago di Gafsa
Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!