Homepage Popolari Wonews
Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Seguici sui social
WORLD OPEN NEWS

Il presidente Johnson possedeva letteralmente sua moglie, dal momento che era una schiava

Pubblicato il 31/07/2015 alle 12:01
Fonte: Wikipedia inglese
Certamente questo non è bello a dirsi.
Il presidente Richard Johnson, il nono degli Stati Uniti, si innamorò di una schiava, africana per 1/8, che ereditò da suo padre. Lei discendeva dagli schiavi africani importati nelle tratte del XVII secolo.
Per questo, lei era considerata come schiava. Dal momento che il matrimonio interrazziale non era consentito, Johnson possedeva letteralmente la donna, trattandola come moglie benché fosse una schiava.

richard johnson
Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!