Homepage Popolari Wonews
Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Seguici sui social
WORLD OPEN NEWS

Durante la Guerra Fredda, gli agenti della CIA comunicavano segretamente con i lacci delle loro scarpe

Pubblicato il 01/09/2017 alle 20:04
Fonte: Gizmodo, BBC
Durante la Guerra Fredda, la CIA assoldò uno dei maggiori esperti prestigiatori dell’America, in cerca di consigli e trucchi per aiutare gli agenti sul campo.
Questa iniziativa faceva parte del progetto MK-Ultra, volto a contrastare le “tecniche di controllo mentale” dei sovietici.
Il prestigiatore John Mulholland scrisse per la CIA un manuale che in seguito è stato declassato e pubblicato (o almeno, alcune parti di esso).
Uno dei trucchi consisteva in un sistema di comunicazione basato sui lacci delle scarpe: a seconda di come le scarpe erano allacciate potevano essere mandati vari messaggi, come: “ho informazioni”, “seguimi”, “con me c’è un’altra persona”.
Assolutamente geniale!

agenti della CIA comunicano con i lacci delle scarpe
Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!