Homepage Popolari Wonews
Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Seguici sui social
WORLD OPEN NEWS

Gengis Khan ha fatto sesso con così tante donne che oggi 1 persona su 200 è sua discendente

Pubblicato il 05/09/2016 alle 14:14
Fonte: The Guardian e altre
Gengis Khan, condottiero e sovrano dell'impero Mongolo all'inizio del XIII secolo, è passato alla storia perché riuscì ad unificare le tribù mongole e a condurle in una serie di guerre vincenti che assicurò ai mongoli un buon dominio in Asia.
Ne Il Milione Marco Polo descrive i suoi incontri con il grande Khan, nonché il suo modo di amministrare l'impero e le sue finanze.
Una ricerca di un team internazionale di genetisti ha provato una cosa spettacolare: una buona fetta delle persone esistenti oggi sono discendenti di Gengis Khan, precisamente 1 su 200.
Ovviamente si parla soprattutto di persone dell'Asia Centrale: 16 milioni di asiatici hanno nel cromosoma Y una traccia del DNA del grande Khan.
Questo è dovuto al fatto che Gengis Khan era un forsennato predatore sessuale. Si narra che, dopo ogni conquista, prendesse a sé le donne più belle dei villaggi e delle terre sottomesse.
Il leader del team di genetisti (che comprendeva anche scienziati italiani), Dr Chris Tyler-Smith, racconta che uno storico persiano del XIII secolo riteneva che il Khan avesse già a quei tempi almeno 20.000 discendenti tra figli e nipoti.

Gengis Khan statua
Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!