Homepage Popolari Wonews
Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Seguici sui social
WORLD OPEN NEWS

Fino al 1903 la Coca Cola conteneva 9 mg di cocaina per bicchiere

Pubblicato il 03/07/2017 alle 19:49
Fonte: Wikipedia inglese
La Coca Cola venne inventata da un farmacista di nome Pemberton, nel 1886.
All'inizio era concepita come una medicina, capace di alleviare mal di testa e mal di stomaco. Inizialmente la ricetta ricalcava quella del "vino di coca", una miscela di vino e foglie di coca.
In seguito il vino venne rimpiazzato con estratto di noce di cola (kola in inglese, ma anche in inglese la k venne cambiata in una c per motivi commerciali).

L'inventore della Coca Cola in seguito vendette la ricetta ad Asa Candler. La ricetta di Candler conteneva (oltre alla caffeina estratta dalla noce di cola) circa 9 mg di cocaina per bicchiere.
(Per fare un paragone, una tipica "striscia" di cocaina pesa 50-75 mg)

Nel 1903 tuttavia la cocaina venne rimossa dalla ricetta. Oggi la Coca-cola usa foglie di coca accuratamente private della cocaina.


coca cola
Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!