Homepage Popolari Wonews
Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Seguici sui social
WORLD OPEN NEWS

L’architetto che ha costruito il bunker di Saddam Hussein è il nipote della donna che realizzò quello di Hitler

Pubblicato il 09/10/2017 alle 20:54
Fonte: Nytimes, irishtimes, BBC, telegraph.co.uk, adnkronos.it
Negli anni ‘80 il signor Karl Bernd Esser costruì un bunker da diversi milioni di dollari, 30 metri sotto un palazzo di Baghdad.
Il bunker del signor Esser era enorme: 1800 metri quadri, e poteva resistere a ogni attacco. Le pareti di tre metri potevano sopportare 300 gradi: il bunker sarebbe rimasto intatto anche dopo le onde d’urto di una bomba nucleare come quella di Hiroshima (o almeno: questo è quanto sostiene il costruttore).
Saddam Hussein utilizzava questo rifugio come centro di comando.
Il bunker è stato saccheggiato dopo la guerra in Iraq. Potete vedere sotto le foto di ciò che rimane.

Ma il particolare più curioso è che il signor Esser è nipote di una delle persone che costruirono il bunker di Berlino di Hilter. Anche sua nonna, infatti, lavorava per l’azienda Boswau and Knauer, che realizzava i rifugi di Hitler.
Che dire, forse questa azienda non ha la migliore delle reputazioni!

bunker di saddam husseinbunker di saddam husseinbunker di saddam husseinbunker di saddam hussein
Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!